Mondiali rugby: Irlanda travolgente, Argentina di misura

Rotorua (Nuova Zelanda), 25 set. (LaPresse) - L'Irlanda ha travolto la Russia 62-12 nell'incontro di Pool C, nel quale è inserita l'Italia, valido per la prima fase della Coppa del mondo di rugby. Risultato mai in discussione, con i nordeuropei capaci di chiudere il primo tempo sul 36-0. Nove le mete segnate dagli irlandesi, a segno con Earls (2), McFadden, O'Brien, Boss, Trimble, Kearney, Jennings e Buckley. Per O'Gara, un piazzato e sei trasformazioni. Due le mete invece per i russi, sconfitti martedì dagli azzurri di Mallett, a firma di Artemyev e Simplikevich, con una conversione di Rachkov. Con questo punteggio l'Irlanda, attesa dall'Italia nel match del 2 ottobre, supera l'Australia in vetta al girone raggiungendo quota 13 punti. La Russia rimane fanalino di coda con 1.


Vittoria di misura per l'Argentina contro la Scozia nel match disputato a Wellington e valido per la Pool B. I sudamericani hanno battuto i britannici 13-12, grazie alle meta di Amorosino convertita da Contepomi, anche autore di due piazzati. Per la Scozia due penalty di Jackson, autore anche di un drop, e Paterson. Parks ha realizzato un altro drop per i 'Cardi'. Alla fine del primo tempo la Scozia conduceva per 6-3. Grazie a questo successo l'Argentina conserva la possibilità di qualificarsi ai quarti di finale. I Pumas salgono a dieci punti, affiancando al secondo posto proprio la Scozia, chiamata adesso a battere i tradizionali rivali dell'Inghilterra, in testa alla classifica con 14 punti, nell'ultimo incontro del girone.

Nella Pool D Samoa batte Figi 27-7. L'incontro si è disputato all'Eden Park di Auckland. Per Samoa sono andati a meta Fotuali'i e Stowers, mentre Pisi ha firmato quattro piazzati e un drop. Per Figi meta di Talei con trasformazione di Luveniyali. Grazie a questo successo Samoa sale a 10 punti nel girone, dietro al Sudafrica primo a 14. Le Figi rimangono stabili a 5 insieme al Galles.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata