Mondiali Qatar a fine 2022, Fifa: Non ci saranno indennizzi per i club

Doha (Qatar), 25 feb. (LaPresse/Reuters) - La Fifa ha annunciato che i club non avranno alcun compenso per la perdita di giocatori e i disagi provocati dallo slittamento del Mondiale 2022 in Qatar in inverno. Il giorno dopo l'annuncio, da parte della task force della Fifa, che il torneo si svolgerà tra novembre e dicembre, il segretario generale dell'organo di governo mondiale del calcio Jerome Valcke ha chiarito davanti ai giornalisti che non ci saranno pagamenti per 'risarcire' le eventuali interruzioni dei campionati nazionali. "Non ci sarà alcun risarcimento", ha spiegato Valcke da Doha. "Hanno sette anni per riorganizzare il calcio in tutto il mondo per questo Mondiale", ha aggiunto. Valke ha anche detto che la durata della competizione sarà ridotta da 32 a 28 giorni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata