Mondiali nuoto: Avanti Ranfagni e la Boggiatto, fuori la 4x200 donne

Shanghai (Cina), 28 lug. (LaPresse) - Nella quinta giornata dei Mondiali di nuoto di Shanghai due azzurri passano il turno delle batterie. Il primo è nei 200 metri dorso Sebastiano Ranfagni che, con il 12esimo tempo (1.58.26), conquista la semifinale. Il miglior crono della mattinata è stato dello statunitense Scott Clary (1.56.32). Bene anche Chiara Boggiatto, nei 200 rana, che passa alle semifinali con il 15esimo tempo (2.27.84) nella specialità dove la più veloce è stata la statunitense Rebecca Soni (2.23.30).

Niente da fare invece nei 200 metri rana per Mattia Pesce, 35esimo ed eliminato con 2.16.67. Miglior tempo in questa distanza per il lituano Giedrius Titenis (2.10.33). Delusione per la staffetta femminile azzurra dei 4x200 metri stile libero (Alice Mizzau, Federica Pellegrini, Alice Nesti e Renata Spagnolo), eliminata con il 13esimo tempo (8.02.69). Nelle batterie la migliore formazione è stata quella statunitense (7.50.46). In mattinata erano in programma anche le batterie dei 100 metri stile libero donne. Nessuna italiana in gara e miglior tempo per l'olandese Femke Heemskerk (53.75).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata