Mondiali atletica: oro Usa nella 4x400, Campbell vince 200 donne

Daegu (Corea del Sud), 2 set. (LaPresse/AP) - Gli Stati Uniti (Greg Nixon, Bershawn Jackson, Angelo Taylor e LaShawn Merritt) hanno vinto la staffetta 4x400 ai mondiali di atletica di Daegu con il tempo di 2'59"31. Argento al Sudafrica, privo di Oscar Pistorius, che ha chiuso in seconda posizione con 2'59"87. Completa il podio la squadra della Giamaica, bronzo con 3'00"10.

La due volte campionessa olimpica Veronica Campbell-Brown ha vinto la medaglia d'oro nei 200 metri femminili. La giamaicana, già vincitrice della gara dei 100, ha chiuso con il tempo di 22,22, staccando di 0,15 la statunitense Carmelita Jeter. L'americana Allyson Felix, terza con 22,42, si è dovuta accontentare del bronzo.

David Storl ha vinto la medaglia d'oro nel lancio del peso. Il tedesco ha realizzato il miglior lancio con una misura di 21,78 metri. Il canadese Dylan Armstrong ha conquistato l'argento con 21,64 mentre il bronzo è andato al bielorusso Andrei Miknevich, terzo con 21,40.

Vivian Cheruiyot ha vinto la finale dei 5000 metri femminili. L'atleta del Kenya, che ha tagliato per prima il traguardo in 14:55.36 secondi, ha così regalato al suo paese la quinta medaglia d'oro. Dietro di lei la connazionale Jebiwott Sylvia Kibet, staccata di 0,85 secondi. Medaglia di bronzo all'etiope Meseret Defar, terza con 14:56.94.

La russa Maria Abakumova ha vinto l'oro nella finale di giavellotto femminile con il lancio di 71,99 metri. La ceca Barbora Spotakova, detentrice del record mondiale, ha conquistato l'argento con un lancio di 71,58 mentre la sudafricana Sunette Viljoen ha ottenuto il bronzo con 63,38.

Dwight Phillips ha difeso il suo titolo mondiale nel salto in lungo maschile. Lo statunitense ha conquistato la medaglia d'oro con un salto di 8,45 metri, al secondo tentativo. Argento all'australiano Mitchell Watt (8,33), mentre l'atleta di Zimbabwe Ngonidzashe Makusha ha vinto il bronzo con la misura di 8,29.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata