Mondiali 2014, Valencia guida riscossa dell'Ecuador: Honduras cede 2-1

Curitiba (Brasile), 21 giu. (LaPresse) - L'Ecuador si è imposto sull'Honduras per 2-1 nell'incontro valido per la seconda giornata del Gruppo E giocato a Curitiba. Per la Tricolor, successo in rimonta e riscatto dopo la sconfitta all'esordio contro la Svizzera. E' infatti l'Honduras a sbloccare al 31' il risultato, con Guagua che riceve palla da Figueroa e batte Dominguez con un gran sinistro. Una rete che i centroamericani aspettavano da ben 32 anni, tanto durava il digiuno in un Mondiale. La replica dell'Ecuador è immediata: tre minuti dopo Enner Valencia infila in spccata sul secondo palo per l'1-1. Nella ripresa, proteste degli uomini di Rueda per un presunto intervento da rigore di Figueroa su Caicedo, ma l'arbitro Williams lascia correre. La 'Tri' si mantiene più pericolosa degli avversari e al 20' è ancora Valencia a completare il sorpasso incornando sul perfetto cross di Ayovi. E' la rete che decide il match e mantiene vive le speranze di qualificazione per l'Ecuador, che incassa i primi tre punti del Mondiale ed aggancia la Svizzera ieri sconfitta dalla Francia. Resta a quota zero l'Honduras, che la matematica tiene ancora dentro i giochi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata