Mondiali 2014, Usa cinici: 2-1 in esordio contro un Ghana sciupone

Dal nostro inviato Antonio Martelli

Natal (Brasile), 17 giu. (LaPresse) - Con due gol in principio e fine di partita, gli Stati Uniti superano 2-1 il Ghana a San Paolo e agganciano la Germania in vetta alla classifica del Gruppo G dopo la prima giornata. Cinica la squadra di Juergen Klinsmann, capace di capitalizzare al massimo le occasioni create. I ghanesi, invece, deludono per l'incapacità di concretizzare le tante azioni create soprattutto nel secondo tempo. Usa in vantaggio dopo appena 29" con una azione personale di Dempsey che punta la porta, salta Boye e infila il portiere ghanese in diagonale. Colpito a freddo, il Ghana ci mette un quarto d'ora per reagire: è il milanista Muntari a suonare la carica. A sfiorare il gol sono però ancora gli americani con Altidore in contropiede, il bomber americano dopo due minuti è però costretto ad uscire per un grave infortunio. In campo anche l'ex romanista Bradley negli Usa e lo juventino Asamoah nel Ghana.

Nel secondo tempo gli africani alzano i ritmi e stringono letteralmente d'assedio l'area americana. Le Black Stars sfiorano a più riprese il gol con un tiro da fuori di Muntari, con Gyan e con Atsu. E' l'ingresso dell'ex rossonero Boateng a dare quella qualità in più che porta al pareggio siglato al 37' da Andre Ayew dopo un pregevole assist di tacco di Gyan. Quando sembra che il Ghana possa addirittura ribaltare il risultato, a meno di cinque minuti dalla fine gli Stati Uniti trovano il gol vittoria con un colpo di testa di Brooks su corner battuto da Zusi. Klinsmann esplode di gioia in panchina ed esulta come quando era lui a sfondare di testa le porte avversarie, il tecnico tedesco viene letteralmente travolto dall'abbraccio dei suoi giocatori felici per una vittoria importantissima.

GHANA - USA 1-2

Marcatori: nel pt 1' Dempsey, nel st 37' A.Ayew, 41' Brooks.

Ghana: Kwarasey, Opare, Mensah, Boye, Asamoah, Rabiu (26' st Essien), Muntari, J.Ayew (14' st Boateng), A.Ayew, Atsu (32' st Adomah), Gyan. A disp. Adams, Inkoom, Acquah, Badu, Sumaila, Dauda, Waris, Wakaso, Afful. All. James Kwesi Appiah.

Stati Uniti: Howard, Johnson, Besler (1' st Brooks), Cameron, Beasley, Bedoya (32' st Zusi), Beckerman, Jones, Bradley, Dempsey, Altidore (23' pt Johansson). A disp. Guzan, Rimando, Yedlin, Gonzalez, Chandler, Diskerud, Davis, Green, Wondolowski. All Jurgen Klinsmann.

Arbitro: Jonas Eriksson (Sve).

Note: Angoli: ammoniti Rabiu e Muntari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata