Mondiali 2014, Svizzera in lutto: morto fratello maggiore ct Hitzfeld

San Paolo (Brasile), 1 lug. (LaPresse/AP) - Lutto in casa Svizzera. Dirigenti della nazionale riferiscono che il fratello maggiore del ct Ottmar Hitzfeld è morto proprio a poche ore dal fischio d'inizio della gara della squadra elvetica contro l'Argentina, valida per gli ottavi di finale del Mondiale in Brasile. Il portavoce della nazionale Marco Von Ah ha dichiarato che il tecnico tedesco "è molto triste" ma rimarrà accanto alla squadra in questa partita fondamentale. Von Ah ha aggiunto che Hitzfeld vuole guardare avanti e "invita tutti a farlo e a rispettare la sua sfera privata". La Svizzera non ha aggiunto ulteriori dettagli sulla morte. I media locali riferiscono che Winfried, questo il nome del fratello del ct, è deceduto in un ospedale di Basilea all'età di 81 anni. Ottmar Hitzfeld aveva già deciso di ritirarsi da allenatore al termine della Coppa del Mondo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata