Mondiali 2014, Suarez assicura: Ci sarò, lavorerò per essere al 100%

Montevideo (Uruguay), 22 mag. (LaPresse/AP) - "Grazie a tutti per il sostegno. Potete stare tranquilli, sarò al Mondiale e lavorerò molto duramente in questi giorni per essere al 100% per aiutare i miei compagni di squadra". Luis Suarez con questa dichiarazione rilasciata all' 'Ovation' ha voluto rassicurare tutti i tifosi uruguaiani circa la sua partecipazione alla Coppa del Mondo in Sudamerica. L'attaccante del Liverpool infatti è stato operato questa mattina al menisco dopo un colpo subito nel corso della gara con il Newcastle dell'ultima giornata di Premier League. L'ex giocatore dell'Ajax dovrebbe recuperare in tempo per essere in campo il 14 giugno con la Costa Rica, giorno del debutto dell'Uruguay. In una dichiarazione precedente, la Federcalcio uruguaiana aveva assicurato come "non fosse esclusa la partecipazione" di Suarez alla rassegna brasiliana. Anche la madre di Suarez, Sandra Diaz, ha svelato che l'operazione del figlio ha avuto buon esisto. "L'intervento è finito e grazie a Dio tutto è andato bene. Quello che Luis ha avuto non è così grave come pensavamo - ha dichiarato la donna all'Associated Press poco dopo aver parlato al telefono con il figlio - Sta molto bene, giocherà la Coppa del Mondo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata