Mondiali 2014, scommesse nello spazio: taglio capelli senza gravità

Roma, 28 giu. (LaPresse/AP) - Anche nello spazio le partite della Coppa del Mondo fanno stare con il fiato sospeso e fanno scattare scommesse fra amici. E' accaduto quindi che due astronauti americani Steve Swanson e Reid Wiseman siano stati costretti, dopo che gli Usa sono stati sconfitti dalla Germania per 1-0, a tagliarsi i capelli all'interno della Stazione spaziale internazionale, per la gioia del vincitore della scommessa, l'astronauta tedesco Alexander Gerst. Gli americani, sconsolati e rimasti "senza parole", non hanno potuto fare altro che pagare pegno. Peccato che in assenza di gravità tagliarsi i capelli non sia la cosa più facile del mondo: è stato necessario infatti usare un aspiratore attaccato direttamente al rasoio elettrico, altrimenti i capelli degli astronauti appassionati di calcio si sarebbero sparsi per tutta la Iss.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata