Mondiali 2014, Ruiz: Sapevo che Krul era molto forte nei rigori

Salvador (Brasile), 6 lug. (LaPresse) - E' stata una delle stelle del Costa Rica, grande sorpresa del mondiale, ma lascia il Brasile con un finale amaro visto che ha fallito uno dei due rigori decisivi tirati dai 'Ticos' contro l'Olanda nei quarti di finale dei mondiali. Bryan Ruiz, attaccante del Psv Eindhoven e della Costa Rica, conosceva le abilità dal dischetto del portiere di riserva olandese Tim Krul, entrato in campo nel momento clou della gara al posto del titolare Cillessen. "Lo conoscevo bene in Olanda ed anche nel Newcastle - ha spiegato - è un portiere alto che copre molto bene la porta e sapevo essere forte sui calci di rigore. E' stato davvero bravo". Sul mondiale disputato dalla sua nazionale Ruiz ha spiegato che la squadra: "Si sente orgogliosa per quanto fatto. E' stato un mondiale storico per il nostro paese. Forse nel match contro l'Olanda potevamo meritare qualcosina in più ma pure loro sono stati molto bravi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata