Mondiali 2014, presidente Uruguay: Fifa è una banda di figli di p...

Montevideo (Uruguay), 30 giu. (LaPresse) - José Mujica, presidente dell'Uruguay, attacca pesantemente la Fifa per la maxi squalifica inflitta a Luis Suarez dopo il morso rifilato a Giorgio Chiellini nel match contro l'Italia. "Una banda di vecchi figli di puttana", così ha definito l'organo di governo del calcio mondiale nel corso di un'intervista all'emittente uruguaiana 'Tnu'. "E' giusto punire, ma che non siano sanzioni fasciste", ha aggiunto Mujica. Suarez è stato squalificato dalla Fifa per nove giornate e all'attaccante della 'Celeste' è stata, inoltre, inflitta una sospensione di quattro mesi da ogni attività calcistica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata