Mondiali 2014, Pirlo: Contro Uruguay come una finale, siamo pronti

Natal (Brasile), 23 giu. (LaPresse) - "Le partire di un Mondiali sono tutte in portanti, quelle decisive ancora di più. Questa è paragonabile ad una finale o una semifinale, c'è la stessa tensione". Lo ha detto Andrea Pirlo nel corso della conferenza stampa alla vigilia della partita contro l'Uruguay a Natal. "Non c'è nessuna preoccupazione, ma abbiamo grande convinzione perché siamo consapevoli della nostra forza", ha aggiunto il regista azzurro.

"Sarebbe una grande delusione per me e per la squadra - ha aggiunto Pirlo a proposito di una eventuale eliminazione - ma non ci stiamo pensando e ci stiamo preparando perché non accada". Sul tipo di partita che l'Italia dovrà fare, Pirlo ha spiegato: "Sarà una gara diversa rispetto a quelle contro Inghilterra e Costa Rica, speriamo di imporre il nostro gioco e di vincere. Nessuna squadra gioca per il pareggio, noi non lo faremo di certo". "Per quanto mi riguarda - ha concluso - non ho ancora pensato a cosa succederà dopo, ora veglio solo continuare a a giocare con questa maglia che è la cosa più bella del mondo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata