Mondiali 2014, per gli scommettitori Suarez è già fuori dal torneo

Roma, 25 giu. (LaPresse) - La Fifa ha aperto un'inchiesta sul morso di Luis Suarez a Giorgio Chiellini durante la partita di ieri tra Italia e Uruguay. L'attaccante sudamericano non è nuovo a questo genere di interventi e ha già scontato per lo stesso gesto ben 17 giornate complessive di squalifica. Il primo morso risale al novembre 2010, quando la vittima fu il centrocampista del Psv Eindhoven Otman Bakkal, mentre nell'aprile 2013 toccò a Ivanovic del Chelsea al braccio. Visti i precedenti, Suarez è stato considerato recidivo e ora potrebbe dover scontare una lunga squalifica. Per i bookmaker internazionali, riporta Agipronews, Suarez è già fuori dai Mondiali, con la squalifica fino alla fine del torneo offerta a 1,20 (a 4,00 l'ipotesi opposta), ma la quota scende a 1,08 per restare in panchina durante gli ottavi di finale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata