Mondiali 2014, Paddy Power paga chi ha scommesso sul pareggio

Roma, 24 giu. (LaPresse) - L'Italia perde ma Paddy Power paga lo stesso chi ha scommesso sul pareggio: "Un'assicurazione su un arbitraggio inadeguato", spiega il bookmaker irlandese.

"Diciotto mesi dopo il controverso episodio di Catania-Juventus", Paddy Power si schiera contro gli arbitri di questa Coppa del Mondo e paga la X di Italia-Uruguay. Decisivo, secondo il bookmaker, "l'errore dell'arbitro messicano Rodriguez sull'espulsione di Claudio Marchisio: episodio che ha costretto gli azzurri in dieci uomini dal 52' minuto; episodio - si legge in una nota - che è apparso, a tutti gli italiani rimasti basiti davanti alla tv, come una madornale esagerazione. Se non bastasse, alla giornata nera della Nazionale si aggiunge il morso non visto di Suarez a Chiellini".

"Investiamo una somma ingente in questa iniziativa - ha dichiarato un portavoce della compagnia - ma lo facciamo per tutti i tifosi che si sono sentiti presi in giro da una decisione che ha rovinato uno spettacolo globale". L'iniziativa si somma al Power Bonus sull'eliminazione dell'Italia, che ha rimborsato altri mercati collegati alla sfida tra Italia e Uruguay.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata