Mondiali 2014, Nakata critica Zaccheroni: Non capisco il gioco del Giappone

Tokyo (Giappone), 17 giu. (LaPresse) - La sconfitta all'esordio del Mondiale in Brasile con la Costa d'Avorio ha provocato forti malumori in Giappone, mettendo sul banco degli imputati il tecnico, l'italiano Alberto Zaccheroni. "Dobbiamo pensare al tipo di gioco che stiamo cercando di fare - ha dichiarato Hidetoshi Nakat, ex giocatore di Roma e Parma, ora commentatore televisivo per NHK - Io non sono riuscito a capire lo stile di gioco che ha adottato". L'ex allenatore del Milan è sotto attacco anche sul fronte interno. Il capitano Makoto Hasebe, debilitato da una botta al ginocchio e sostituito dal 9' della ripresa, ha ammesso che il cambio "è stato una decisione del tecnico". Zaccheroni dal canto suo ha accettato le critiche. "Un allenatore è responsabile per la sconfitta, siamo riusciti di non essere riusciti a imporre il nostro ritmo - ha evidenziato - Ma sono convinto che contro la Grecia ci sarà una risposta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata