Mondiali 2014, Loew: Bello essere in finale, ma dobbiamo restare calmi

Belo Horizonte (Brasile), 9 lug. (LaPresse/AP) - "Essere in finale è una bella sensazione. Ci troveremo ad affrontare un avversario diverso da quello di stasera che avrà altre qualità. Ma dobbiamo restare calmi, preparare questo appuntamento e farci trovare pronti". Il tecnico della Germania Joachim Loew dopo la batosta rifilata al Brasile (7-1) in semifinale del Mondiale si proietta già verso la finalissima del Maracanà. "E' stata una grande emozione, penso che siamo stati in grado di far fronte con all'immensa passione che anima i brasiliani - ha aggiunto - Un risultato di queste proporzioni non era ovviamente previsto. Dopo il 2-0, ci siamo resi conto che si sentivano persi, sul punto di scoppiare. E ne abbiamo approfittato. Sapevamo, preparando la partita, che quando i suoi avversari giocano veloce, il Brasile ha dei problemi".

Loew ha spiegato di comprendere la delusione del popolo brasiliano. "Capisco, in quanto paese organizzatore, cosa stanno vivendo. Abbiamo perso contro l'Italia nel 2006 nella stessa fase del torneo e sappiamo quello che prova Scolari e il popolo brasiliano - ha ricordato il ct tedesco - Inoltre, abbiamo visto sfumare la possibilità di giocare una finale in casa. Capisco che per i Brasile sia molto doloroso e difficile da digerire". Tony Kroos è stato eletto migliore in campo. "E' un giocatore che dà sempre molto alla squadra, ha molto talento e lavora sodo - ha concluso Loew - Oggi è nella forma migliore della sua carriera".



COMMENTA LA NOTIZIA

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata