Mondiali 2014, la Francia perde Ribery: Lascio con la morte nel cuore

Clairefontaine (Francia), 6 giu. (LaPresse/AP) - Franck Ribery salta i Mondiali. L'esterno della Francia, infortunato alla schiena, non partirà con il resto dei compagni per il Brasile. Al suo posto il ct Didier Deschamps ha convocato il trequartista del Montpellier Remy Cabella, che ha collezionato solo una presenza in nazionale. "Dobbiamo rimanere ambiziosi - ha dichiarato l'ex allenatore di Juventus e Monaco - Ovviamente con Ribery al 100% siamo una squadra migliore, ma cercheremo di far bene anche senza di lui". Out anche Clement Grenier, che ha visto svanire il Mondiale brasiliano per un infortunio muscolare. Sarà così Morgan Schneiderlin a partire per il Brasile. "Sono triste per loro, non mi aspettavo questo. Se erano qui è perché contavo su di loro, le indicazioni erano molto positive - ha proseguito Deschamps - Come stanno? Ci sono cose peggiori nella vita, ma sono i primi ad essere colpiti". Riguardo le condizioni dell'esterno del Bayern Monaco, bloccato da una lombalgia, il ct dei Blues ha detto che "non è in grado di allenarsi per un paio di settimane e ancor meno di giocare".

"E' con la morte nel cuore che lascio la Francia rinunciando al Mondiale". Così Franck Ribery ha commentato sul proprio sito il forfait dalla Coppa del Mondo in Brasile a causa di una lombalgia. "Ho sempre sperato, dopo aver notato dei segnali incoraggianti negli ultimi giorni, di essere pronto per l'amichevole contro la Giamaica (in programma domenica) - ha aggiunto il giocatore del Bayern Monaco - ma i numerosi test a cui mi sono sottoposto questa mattina hanno evidenziato il mio problema alla schiena e sono stato costretto a gettare la spugna. Lascio i miei compagni di squadra con il cuore pesante, ma so che daranno il massimo per la maglia 'bleu'. Mi fido di loro, sono il loro primo tifoso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata