Mondiali 2014, Italia: Prandelli prova 3-5-2 con Balotelli e Immobile

Dal nostro inviato Antonio Martelli. Natal (Brasile), 22 giug. (LaPresse) - Prandelli vara il 3-5-2 per la sfida decisiva contro l'Uruguay in programma martedì all'arena Das Dunas di Natal. Nell'allenamento di questa mattina il ct ha provato una formazione con Barzagli, Bonucci e Chiellini in difesa. Esterni Darmian a destra e il recuperato De Sciglio a sinistra. In mediana Pirlo, Verratti con Marchisio leggermente avanzato. In attacco la coppia Balotelli e Immobile. A dimostrazione che ormai la scelta del ct sul modulo da impiegare contro la Celeste sia il 3-5-2, utilizzato tra l'altro anche nella finale 3-4° posto della scorsa Confederations Cup, è arrivato anche dalla prosecuzione della seduta. Dopo quelli che dovrebbero essere i titolari che scenderanno in campo all'Arenas Das Dunas, il ct ha provato un'altra formazione e anche questa volta l'impressione è stata quella di una difesa a tre schierata con Bonucci, Paletta e Abate. Con il centrocampo imperniato su Aquilani e Thiago Motta, in attacco il ct ha schierato Cassano (controprova della promozione di Immobile a titolare) e Cerci.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata