Mondiali 2014, Inghilterra delude ancora: Costa Rica chiude prima

Dal nostro inviato Antonio Martelli

Belo Horizonte (Brasile), 24 giu. (LaPresse) - L'Inghilterra chiude la sua pessima campagna al Mondiale brasiliano con uno scialbo 0 a 0 contro una Costa Rica volitiva che ha provato a mettere a segno uno storico en plein dopo aver collezionato gli scalpi di Uruguay e Italia. Hodgson ha provato a dare spazio alle seconde linee, ma Wilshere, Lallana, Milner e Barkley non hanno fatto scattare lo stucchevole dietrologismo del 'se' o del 'ma'. Il tecnico Pinto ha invece schierato i titolari con Campbell sempre propositivo.

Dopo il fischio d'inizio l'andamento della partita è chiaro: l'Inghilterra predilige un possesso palla che si rivela sterile, mentre la Costa Rica punge in contropiede con delle ottime combinazioni tra Campbell e Ruiz. Al 23' Borges batte una punizione dalla media distanza, il portiere della nazionale dei tre leoni Ben Foster si allunga sotto l'incrocio di sinistra deviando la sfera sul palo. La risposta dell'Inghilterra arriva al 35' con Sturridge che sfrutta una torre su calcio d'angolo e di testa dall'area piccola non riesce a inquadrare la porta di Navas.

Nella ripresa è ancora l'attaccante del Liverpool al 20' ad avere la possibilità di sbloccare la partita, ma il tiro della punta inglese da dentro l'area di rigore sfila a lato. Hodgson prova a cambiare marcia con gli innesti di Gerrard e Rooney, ma l'inerzia dell'incontro non cambia. Al 'Mineirao' è 0-0, la Costa Rica chiude in testa il girone e attende di scoprire chi tra Costa d'Avorio e Grecia le contenderà l'accesso ai quarti di finale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata