Mondiali 2014, il day after dell'Inghilterra: Sull'orlo del baratro, serve un miracolo

Londra (Regno Unito) - Un miracolo. E' quello che serve all'Inghilterra per sperare di qualificarsi agli ottavi di finale del Mondiale 2014 dopo aver perso le prime due gare contro Italia ed Uruguay. Gerrard e compagni non sono ancora aritmeticamente fuori ma le speranze sono ridotte davvero al lumicino. Questo è anche il senso dei titoli scelti dai media britannici. Per il Guardian e l'Independent l'Inghilterra è "sull'orlo del baratro". Il Daily Express spiega che le speranze della Nazionale sono "appese ad un filo" mentre il Daily Star sceglie un più allarmistico "Ora siamo nei guai!". L'ironia campeggia invece sul Daily Mail che dice al piccolo Kai, figlio di Wayne Rooney di sorridere perché "almeno papà è riuscito a fare un gol al mondiale". Tanta l'ironia anche sul web. Fra i tweet più simpatici quelllo di un tifoso del Liverpool, la formazione dove milita Luis Suarez giunta seconda in campionato. "Assist di Gerrard (complice involontario nell'azione che ha dato la vittoria all'Uruguay, ndr) e gol di Suarez. Ora possiamo vincere il titolo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata