Mondiali 2014, Ghana: Muntari e Boateng espulsi dal ritiro per motivi disciplinari

Brasilia (Brasile), 26 giu. (LaPresse/AP) - Sulley Muntari e Kevin-Prince Boateng sono stati cacciati dal ritiro della nazionale ghanese in Brasile per motivi disciplinari, alla vigilia della sfida decisiva con il Portogallo per il passaggio agli ottavi di finale. Il centrocampista del Milan, come rende noto la Federcalcio ghanese, è stato sospeso "per un attacco fisico nei confronti di un membro del Comitato Esecutivo", mentre l'attuale trequartista dello Schalke 04 è stato escluso "per insulti rivolti al ct Kwesi Appiah" nel corso di una seduta d'allenamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata