Mondiali 2014, Capello: Bene reazione Russia, un bel regalo compleanno

Cuiaba (Brasile), 18 giu. (LaPresse) - Il mezzo passo falso della sua Russia che nel match di esordio non è andata oltre l'1-1 contro la Corea del Sud non toglie il sorriso a Fabio Capello. La sua squadra si è trovata in svantaggio a causa di una 'papera' del portiere Akinfeev. "E' un grande portiere - lo difende Capello - nel corso di una gara ci possono essere errori ed anche il portiere può farne e possiamo accettarne uno da un estremo difensore del suo livello". L'allenatore italiano si dice poi "contento" per la reazione della squadra. "Li ho ringraziati - aggiunge - è il più bel regalo di compleanno che potessero farmi". Capello infatti spegne oggi 68 candeline.

Ovviamente dispiaciuto il portiere Akinfeev, protagonista in negativo del match: "E' stato un errore da principiante", le sue parole sconsolate. In casa Corea del Sud l'umore è alto: "In un torneo nel genere la prima partita è quella più importante - spiega il tecnico Hong Myung-bo - c'è molta pressione sui giocatori che credo abbiano giocato molto bene".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata