Mondiali 2014, Blatter: Su sanzione Suarez hanno pesato suoi precedenti

Rio de Janeiro (Brasile), 28 giu. (LaPresse/AP) - Quello che ha fatto Luis Suarez "non è giusto". E' l'opinione di Joseph Blatter, presidente della Fifa, in merito alla maxisqualifica decisa dalla Fifa per l'attaccante dell'Uruguay dopo il morso a Giorgio Chiellini. Una sanzione, ha proseguito il numero uno del calcio mondiale, che "non spetta a me a commentare" visto che è stata presa "da un comitato di sette giudici" appartenenti alla commissione disciplinare della Fifa. "Ovviamente, hanno preso in considerazione i precedenti del giocatore", ha sottolineato ancora Blatter.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata