Mondiali 2014, amichevoli: vincono Spagna, Uruguay, Bosnia e Cile

Siviglia (Spagna), 31 mag. (LaPresse) - Vittorie di Spagna, Uruguay, Bosnia-Erzgovina e Cile in quattro amichevoli di preparazione ai prossimi Mondiali. A Siviglia i campioni del Mondo in carica allenati da Vicente Del Bosque hanno battuto per 2-0 la Bolivia trascinati da Fernando Torres e Andres Iniesta. Tutte nella ripresa le reti: sblocca il risultato l'attaccante del Chelsea su calcio di rigore, il raddoppio nel finale di Iniesta con un bel tiro a giro che non lascia scampo al portiere boliviano Quinonez. Vittoria di misura per l'Uruguay, avversario dell'Italia per il gruppo D il prossimo 24 giugno a Natal. La Celeste ha battuto per 1-0 l'Irlanda del Nord grazie ad un gol dell'ex reggino Stuani su assist di Cavani, ancora assente per infortunio Luis Suarez.

A Saint Luis, negli Usa, la Bosnia-Erzegovina ha battuto per 2-1 la Costa d'Avorio in un'amichevole tra due squadre che prenderanno parte ai Mondiali. Bosniaci a segno due volte con Edin Dzeko al 17' e al 53'. Per la Costa d'Avorio gol di Drogba al 91' direttamente su punizione. Nella Bosnia in campo anche il romanista Pjanic. Nell'ultima amichevole disputata nella notte, infine, il Cile ha battuto per 3-2 l'Egitto. Assente per infortunio lo juventino Vidal, protagonista l'attaccante di proprietà del Napoli Edu Vargas che ha segnato la doppietta decisiva. Egitto in vantaggio di due gol nel primo tempo con Salah e Kamar. Poi la rimonta cilena con Diaz ancora nella prima frazione e appunto con Vargas a segno due volte nel giro di venti minuti su altrettanti assist di Alexis Sanchez.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata