Mondiale Superbike: problemi per Melandri, ma rimane favorito in quota
ROMA - Il recupero è più lento del previsto e Marco Melandri non nasconde la sua preoccupazione in vista del prossimo appuntamento del Mondiale Superbike, in programma il 14 aprile ad Aragon. A febbraio il pilota della BMW si è sottoposto a un intervento alla spalla destra ma dopo lo scontro a Phillip Island con Carlos Checa la situazione è peggiorata. Saranno decisivi i test a Jerez, in programma pochi giorni prima della gara, ma le quote danno fiducia al pilota di Ravenna: sulla lavagna di Iziplay per il titolo 2013 Melandri rimane avanti a 3,50, seguito da Eugene Laverty, che ha vinto a Phillip Island, offerto a 4,00, e Tom Sykes a 4,50. A quota 8,00 il campione del mondo 2011 Checa, preceduto da Sylvain Guintoli a 5,00. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata