Moglie gli strappa lingua a morsi: vittima è Rudnevs ex killer Juve

Berlino (Germania), 4 set. (LaPresse) - Litigio decisamente violento in casa Amburgo per l'attaccante lettone Artjoms Rudnevs. Secondo quanto riporta il quotidiano tedesco 'Bild', il giocatore è stato costretto a saltare l'amichevole tra il suo club e l'Onasbruck dopo che la moglie gli ha quasi strappato del tutto la lingua a morsi. I due avrebbero cominciato a litigare per strada, poi la donna gli sarebbe saltata addosso mordendogli con forza la lingua: il giocatore è stato ricoverato in ospedale, dove hanno dovuto dare diversi punti per sanare la ferita.

Rudnevs si rese protagonista nell'Europa League 2010/2011, quando con il Lech Poznan segnò quattro gol tra andata e ritorno alla Juventus eliminando di fatto i bianconeri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata