Milito: Grazie per affetto, darò tutto per rientrare prima possibile

Milano, 15 feb. (LaPresse) - "Tutto questo affetto mi dà una carica incredibile e ce la metterò tutta per tornare il prima possibile in campo". Così scrive l'attaccante dell'Inter Diego Milito, in una nota pubblicata sul sito ufficiale del club, in merito al grave infortunio che lo costringerà a saltare il resto della stagione. "Desidero ringraziare di cuore tutte le persone che da ieri sera mi stanno riempiendo di messaggi e di affetto", queste le parole del 'Principe' che ieri, contro il Cluj, ha riportato una lesione al legamento crociato e collaterale del ginocchio sinistro. L'argentino ringrazia poi "il presidente Moratti, i miei compagni e tutta l'Inter, ringrazio tutti i colleghi che mi hanno contattato, ringrazio il Genoa Cfc, l'Ac Milan, l'Acf Fiorentina e tutte le altre società per le belle parole... ma soprattutto - aggiunge - ringrazio tutti i tifosi nerazzurri che in queste ore mi stanno facendo commuovere".

"Ora dobbiamo pensare alle partite che abbiamo davanti. Ciò non toglie l'aver sofferto la situazione di un compagno e nel mio caso di un amico e di un fratello". Esteban Cambiasso commenta così il grave infortunio occorso al compagno di squadra. "Lo abbiamo sentito, anche ieri", ha detto il centrocampista dell'Inter, a margine della conferenza stampa di presentazione presso la Bit 2013 dello sponsor Iberostar. "È normale - ha continuato Cambiasso - sia amareggiato, dispiaciuto percè il suo non è un infortunio semplice, ma io sono tranquillo e conosco la sua voglia di ripartire. Anche per noi ci sarà più responsabilità, vogliamo portare il nostro uomo Champions nella competizione che merita. Cerchiamo sempre di fare gli straordinari, in una società come l'Inter ci sono tantissime responsabilità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata