Milito: Con Juve bellissima vittoria ma non abbiamo ancora fatto nulla

Milano, 5 nov. (LaPresse) - "Sinceramente per noi cambia nulla. E' stata una bellissima vittoria, ma non abbiamo ancora fatto niente". Diego Milito predica basso profilo dopo la brillante vittoria dell'Inter sul campo della Juventus. "E' stata un'emozione unica quella di avere avuto la possibilità di vincere, noi per primi, nello Juventus Stadium - così l'attaccante argentino, intervistato da 'La Politica nel pallone' su Gr Parlamento - e siamo contenti anche per i tifosi perchè sappiamo quanto sia importante questa partita per loro". "Sinceramente per noi cambia nulla", sottolinea Milito. "L'avevamo detto già all'inizio di questa stagione che - prosegue l'argentino - avremmo voluto portare a termine un grandissimo campionato. È vero, siamo ancora una squadra in costruzione, con tanti nuovi giocatori, ma la nostra idea è stata sempre quella di lottare fino alla fine. Poi, vedremo dove saremo riusciti ad arrivare".

Poi, tornando sulle polemiche arbitrali relative alla sfida di sabato tra Juventus ed Inter: "Dispiace perchè sono errori gravi che hanno visto tutti. Al di la dell'evidente fuorigioco, l'espulsione di Lichtsteiner è stata molto più chiara". "Io difendo costantemente gli arbitri - spiega l'attaccante nerazzurro - perchè dico sempre che sono esseri umani e, come sbagliamo noi, possono sbagliare anche loro. Ma ci sono errori che sono più gravi del solito e quelli di sabato sera sono stati più gravi del solito".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata