Milano beffata in casa da Avellino 80-81
Vittoria importante per gli irpini che battono in casa la capolista e pongono fine alla striscia di quarantuno vittorie interne

Finisce la grande striscia di 41 vittorie interne dell'Olimpia Milano, sconfitta in casa da Avellino 80-81 nella 18/a giornata di Serie A. Partita stranissima, a tratti Milano dilaga, brilla, addirittura va avanti di 13 nel quarto periodo ma riemerge il difetto di non tenere i vantaggi. Avellino gioca gli ultimi cinque minuti da indemoniata, segna tantissimo da tre, sfrutta un antisportivo che le pernette di mangiare un possesso in piena rimonta e alla fine porta a casa una vittoria preziosa in chiave playoff. L'Olimpia si rovina la giornata con le sue mani, nonostante la grande prova totale di Kruno Simon autore di 20 punti e il debutto convincente di Mantas Kalnietis con 15. Avellino trascinata alla vittoria dai 20 punti di James Nunnally e dai 16 di Riccardo Cervi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata