Milan, Torres torna all'Atletico Madrid: Ho realizzato un altro sogno

Milano, 29 dic. (LaPresse/PA) - La notizia era nell'aria ma adesso è ufficiale: Fernando Torres lascia dopo sei mesi il Milan e torna all'Atletico Madrid. Lo hanno annunciato entrambe le società. L'attaccante arriva in prestito fino all'estate del 2016. "Torres si sottoporrà alle visite mediche il prossimo 5 gennaio - fa sapere l'Atletico - Torna a casa, dove si è formato come giocatore ed è diventato una delle nostre più grandi stelle". Arrivato come 'colpo' dell'estate a fine agosto, il giocatore spagnolo lascia così il Milan dopo aver collezionato appena 10 presenze con un solo gol, contro l'Empoli, per tornare nel club che l'ha lanciato al grande calcio. Con la maglia dei colchoneros infatti Torres, che ha esordito nel 2001 all'età di 17 anni, ha segnato 91 reti in 244 presenze.

"Finalmente a casa. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo sogno". Con questo tweet Fernando Torres ha commentato il suo ritorno all'Atletico Madrid. "Da bambino il mio sogno era quello di giocare per l'Atletico, ci sono riuscito e ora realizzo un altro sogno nel ritornarci - ha spiegato l'attaccante spagnolo da Dubai in conferenza stampa all'hotel Atlantis accanto all'amministratore delegato dei colchoneros Miguel Angel Gil Marin - I tifosi dell'Atletico chiedono di lasciare sempre tutto sul campo, io vi assicuro che farò questo e anche di più". L'ex giocatore di Chelsea e Liverpool ha rivelato poi i motivi che lo hanno spinto a lasciare il Milan dopo appena sei mesi. "Quando ho deciso di andare al Milan l'ho fatto perché mi avrebbero dato spazio e perché mi hanno detto che sarei stato un giocatore chiave per loro - ha sottolineato Torres - Purtroppo dopo qualche mese ho cominciato a non contare per l'allenatore, una decisione che rispetto al 100%, ma che mi ha costretto a guardare avanti e cercare un'altra destinazione. Quando è arrivato l'Atletico non ho avuto dubbi. Voglio ringraziare il Milan per aver reso più semplice trovare una soluzione", ha concluso il centravanti spagnolo.



© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata