Milan, Tassotti: Con Seedorf rapporto non facile. Inzaghi farà bene

Milano, 23 giu. (LaPresse) - "Sapete tutti che non sono stati mesi facili per me, ero poco coinvolto. Io ho cercato di mettere a sua disposizione la mia conoscenza e la mia esperienza. Non voglio ritornare sui quei momenti ma non è stato certamente facile". Mauro Tassotti, vice allenatore del Milan, torna così sulla convivenza in panchina con il tecnico olandese, esonerato al termine dell'ultima stagione. Al posto dell'ex centrocampista, Filippo Inzaghi: Sono convinto che Pippo, col suo entusiasmo, con la sua esperienza di giocatore ma anche di allenatore, visto che ha vinto già con la Primavera, possa far bene e questo suo atteggiamento, questo suo amore per i particolari, potrà portare nuova linfa nel nostro ambiente", ha spiegato Tassotti durante la conferenza stampa a bordo di MSC Splendida nella tappa di Napoli. "Il nostro obiettivo adesso - ha proseguito l'ex terzino rossonero - è che il Milan torni a fare il Milan e soprattutto che riporti entusiasmo ai tifosi che hanno vissuto questi ultimi mesi difficili".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata