Milan replica ad agente Seedorf: Giocatori esprimono liberamente loro pensiero

Milano, 4 lug. (LaPresse) - "Il Milan precisa che le interviste di alcuni suoi tesserati, che sembrano aver suscitato lo stupore della signora Deborah Martin, agente di Clarence Seedorf, sono state rese dai rispettivi autori quale espressione del loro proprio pensiero, senza interventi preventivi di sorta da parte della società". E' quanto si legge in una nota pubblicata dal sito del club rossonero in replica alle recenti dichiarazioni di Martin, secondo cui "è curioso che improvvisamente determinati calciatori e altre persone escano fuori con lamentele e cose negative" sul tecnico olandese, esonerato il mese scorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata