Milan, Inzaghi: Gol iniziale ci ha complicato la vita

Cesena, 28 set. (LaPresse) - "Questo gol ci ha complicato un po' la vita, dispiace perché se non fossimo andati sotto probabilmente avremmo vinto oggi". Così il tecnico del Milan Filippo Inzaghi ai microfoni di Sky Sport ha commentato il pareggio ottenuto sul campo del Cesena (1-1). "Mi hanno detto che era in fuorigioco, è difficile fare il guardalinee e giocare sui centimetri - ha aggiunto l'allenatore rossonero - Alla squadra però non posso dire nulla. Ce l'abbiamo messa tutta, abbiamo creato, il loro portiere ha fatto anche delle belle parate".

Soprattutto nel primo tempo gli ospiti hanno ben figurato. "Avevamo in mano la partita, la squadra è stata brava, abbiamo fatto quello che ci eravamo detti, con un gioco bellissimo - ha proseguito Inzaghi - Nel secondo tempo ci siamo allungati un po' troppo, quando rimani in dieci diventa difficile vincere".

"Una vittoria sarebbe stata importante oggi visto che l'Inter ha perso e la Fiorentina ha pareggiato - ha evidenziato - Dobbiamo continuare a crescere, in classifica siamo tutti lì. Berlusconi? Il presidente porta entusiasmo, credo sarà contento oggi, abbiamo giocato un calcio offensivo, soprattutto nel primo tempo con grandi combinazioni e grandi occasioni. Ora pensiamo al Chievo, finalmente torneremo a giocare a San Siro, speriamo di regalare i tre punti ai nostri tifosi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata