Milan, Galliani: Cska non cede Honda, con Silvestre difesa a posto

Milano, 1 ago. (LaPresse) - "Il presidente del Cska Mosca è andato in vacanza e ha detto che non cede il giocatore". Adriano Galliani commenta così gli ultimi sviluppi della trattativa per Keisuke Honda. Da Monaco di Baviera, dove il Milan è impegnato nella Guiness Cup, l'amministratore delegato parla anche delle altre strategie del mercato rossonero. "In difesa siamo a posto così, con l'arrivo di Silvestre che è un giocatore che avevamo pensato di prendere l'anno scorso prima di andare su Zapata. E' un giocatore che ci piaceva in Argentina e ci piaceva sia nel Catania che nel Palermo". Galliani torna poi sulla sconfitta di ieri contro il Manchester City, nella quale, nonostante la pesante sconfitta (5-3) si è messo in mostra El Shaarawy con una doppietta. "Il Milan di ieri sera è stato con molte note positive, al di là del risultato", spiega il dirigente rossonero. "Abbiamo avuto una reazione importante. El Shaarawy, importantissimo, si è sbloccato, così come è stato importante Petagna che ha segnato ancora un gol. Devo dire che in questo momento il giocatore più richiesto è Petagna, ma è incedibilissimo infatti - aggiunge - gli abbiamo fatto il contratto e fino al 2018 non c'è problema".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata