Milan, cinquina al Chievo aspettando il Malaga in Champions

Milano, 3 nov. (LaPresse) - Il Milan torna a vincere ed a convincere. A San Siro i rossoneri archiviano la pratica Chievo con un rotondo 5-1 incassando tre punti tanto importanti per la classifica quanto per il morale in vista della gara di Champions League contro il Malaga.

La prima marcatura giunge già al 16' con un bel sinistro al volo di Emanuelson. Sembra l'inizio di una buona serata per il 'Diavolo' ma dopo due soli minuti il Chievo pareggia: angolo di Luciano e preciso colpo di testa sul primo palo di Pellissier che infila Abbiati. Per un quarto d'ora il Milan barcolla ed il Chievo sfiora anche il vantaggio ma al 36' ci pensa Montolivo a togliere le castagne dal fuoco con un preciso destro rasoterra da circa 25 metri che non lascia scampo a Sorrentino. E' la svolta della gara perché prima dell'intervallo il Milan piazza la zampata del 3-1 con un altro tiro dalla distanza, questa volta di Bojan, deviato da Dainelli alle spalle di Sorrentino.

Nella ripresa i padroni di casa si limitano a gestire chiudendo il conto al 30' con il solito El Shaarawy. L'attaccante appoggia in rete un preciso traversone dalla destra di Abate. In precedenza si erano vissuti attimi di paura al 14' quando il clivense Dramé è rimasto a terra dopo essere stato colpito alla nuca da una pallonata involontaria di Abate. Il giocatore è stato trasportato fuori dal campo in barella e trasportato in ospedale per controlli ma le sue condizioni non destano nessuna preoccupazione. Un sabato di festa per Allegri ed i suoi chiuso con il quinto gol di serata messo a segno nel recupero da Pazzini.

MILAN-CHIEVO 5-1

Reti: 16'pt Emanuelson, 18'pt Pellissier, 36'pt Montolivo, 41'pt Bojan, 30'st El Shaarawy, 47'stPazzini.

Milan: Abbiati, Abate (40'st De Sciglio), Mexes, Zapata, Constant, Montolivo (32'st De Jong), Ambrosini, Emanuelson (25'st Boateng), Bojan, El Shaarawy, Pazzini. All. Allegri.

Chievo: Sorrentino, Frey, Andreolli, Dainelli, Papp, Dramé (16'st Stoian), Luciano (10'st M.Rigoni), Guana, Hetemaj, Thereau, Pellissier (29'st Di Michele). All. Corini.

Arbitro: Giacomelli di Trieste.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata