Milan, Berlusconi-Bee: volontà chiudere al più presto

Milano, 14 dic. (LaPresse) - Una telefonata oggi per scambiarsi gli auguri di Natale in un clima disteso e per fare il punto sulla trattativa tra il presidente del Milan, Silvio Berlusconi, e il broker thailandese, Bee Taechaubol, interessato a rilevare il 48% delle quote della società rossonera. E' emersa, stando a quanto si apprende, la volonta di arrivare al closing il più in fretta possibile.áDa parte di Fininvest, c'è cauto ottimismo. La telefonata viene considerata un buon segnale, mentre si attende la risposta di Bee sulla chiusura. Non si può, comunque, parlare di accelerata e non ci sono al momento scadenze fissate. Resta il fatto che gli advisor continueranno a sentirsi in questi giorni. Dopo la pausa natalizia, si va avanti dall'inizio di gennaio. Anche l'entourage del broker segnala un clima disteso e ottimo feeling. Bee si sta informando sui risultati della squadra man mano, secondo quanto filtra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata