Milan a Cesena senza Nesta, Pato e Boa. Allegri: Stiamo concentrati

Milano, 18 feb. (LaPresse) - Il tecnico del Milan, Massimiliano Allegri, non si fida del Cesena. "Le motivazioni per la partita di domani devono essere uguali o di più rispetto a quelle con la partita con l'Arsenal. Domani è la partita che anticipa lo scontro diretto. - ha spiegato - Se non saremo concentrati troveremo delle difficoltà. "Davanti hanno qualità - ha aggiunto - sono bravi nelle ripartenze ed in casa ti aggrediscono e non ti fanno giocare".

Allegri ha spiegato poi i motivi delle assenze di Nesta, Pato e Boateng. "Nesta ha un ginocchio che le fa delle bizze - ha detto - Pato ha un affaticamento muscolare e Boateng idem. Inutile rischiarli. Se ci saranno contro la Juve? Speriamo, i medici stanno valutando. Mexes? In 3-4 giorni sarà disponibile".

L'allenatore livornese ha anche annunciato che "Muntari giocherà dal primo minuto. Mesbah è in vantaggio su Antonini ed a centrocampo è più probabile l'utilizzo di Ambrosini rispetto a quello di Van Bommel". Infine una battuta su Robinho: "Ha fatto la miglior prestazione di quest'anno contro l'Arsenal - ha spiegato - sta ritrovando la condizione sia fisica che mentale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata