Meteo, Uk: torna l'inverno, per i bookie il caldo arriverà a luglio
ROMA - E' la primavera più fredda e piovosa degli ultimi due secoli e adesso sembra addirittura tornato l'inverno: anche in Inghilterra, come in Italia, si registrano temperature eccezionali e forti piogge e metereologi e bookie sono pronti a scommettere che l'estate si farà attendere. Secondo le lavagne internazionali in Gran Bretagna bisognerà aspettare luglio per vedere il giorno più caldo dell'anno, possibilità offerta a 2,75, anticipare a giugno vale, invece, 4,00. L'estate 2013, insomma, non sarà "super calda" e raggiungere la temperatura record di 37,7 gradi nel corso dell'anno si gioca a 9,00 mentre si sccommette anche sulla possibilità che il caldo eccessivo porti al divieto di innaffiare giardini, riempire piscine e lavare auto, bancata a 11,00. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata