Messi: Per Argentina disputare finale Mondiale sarebbe un sogno

Barcellona (Spagna), 2 feb. (LaPresse) - "Vincere la Coppa del Mondo è il sogno dell'intero paese. La nostra selezione è cresciuta e anche se dobbiamo sistemare alcuni dettagli, penso che sarebbe un sogno disputare la finale". Così Leo Messi, stella del Barcellona e dell'Argentina, si proietta all'atteso appuntamento del Mondiale brasiliano. La 'Pulce', protagonista di un evento promozionale organizzato dalla Gillette nel quale ha risposto a domande arrivate da giornalisti di tutto il mondo, ha commentato la battuta d'arresto dei blaugrana al Camp Nou contro il Valencia, nel match di Liga andato in scena ieri sera. "E' stata una brutta giornata". Ma l'argentino, tornato al gol dopo un digiuno che durava da settembre, prova a pensare positivo: "Sono felice perché ho giocato diverse partite di fila e sto bene".

Quindi ha tracciato un confronto tra Tito Vilanova, ex tecnico del Barça, e quello attuale, Gerardo Martino. "Ogni allenatore ha il suo modo di fare. Tito - ha spiegato Messi - era molto più simile a Guardiola, ha lavorato molti anni insieme a lui. Il 'Tata' ha un altro tipo di impostazione". Spostandosi sul piano personale, la 'Pulce' ha riconosciuto come la nascita di suo figlio gli abbia cambiato la vita. "E' la cosa più bella che mi sia successa. Ogni giorno è una scoperta. E' una gioia per tutta la famiglia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata