Messi avverte Juve: Liga importante, ma il Barça vuole di più. Domani l'addio di Xavi

Barcellona (Spagna), 20 mag. (LaPresse) - "La Liga è molto importante, un campionato premia sempre i migliori. Ma questa squadra è incredibile e vogliamo di più quest'anno". Così sul suo profilo Facebook Leo Messi dopo la vittoria del Barcellona in campionato. La squadra allenata da Luis Enrique è ancora in corsa per uno storico Tripete dovendo affrontare il prossimo 30 maggio l'Athletic Bilbao nella finale di Coppa del Re e la Juventus nella finale di Champions League il 6 giugno.

Domani il centrocampista del Barcellona Xavi annuncerà il suo addio al club catalano dopo 11 anni per firmare un ricco contratto triennale con la combagile del Qatar Al Sadd. Lo ha confermato il suo agente, Ivan Corretja, alla agenzia Reuters. Il 35enne Xavi, capitano e recordman di presenze con la maglia del Barcellona seguirà così le orme del suo ex compagno di nazionale Raul, che ha giocato per Al Sadd tra il 2012 e il 2014.

Xavi lavorerà anche per la Qatar's Aspire Academy, e diventerà ambasciatore della Coppa del Mondo 2022 che si terrà proprio nel piccolo stato del Golfo Persico. Secondo la stampa spagnola Xavi dovrebbe guadagnare 10 milioni di euro all'anno, cifra non confermata però dal suo agente. Xavi potrebbe giocare la sua ultima partita con la maglia del Barcellona nella finale di Champions League del prossimo 6 giugno contro la Juventus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata