Mercato, Juventus torna sulle tracce di Drogba

Torino, 16 nov. (LaPresse) - A volte ritornano. La Juventus ha da sempre un pallino per Dider Drogba. L'attaccante ivoriano sembrava destinato ad un futuro in Italia, sponda bianconera, dopo il divorzio con il Chelsea. Non se ne fece nulla e il giocatore volò dall'altra parte del mondo, in Cina, per vestire la maglia dello Shanghai Shenhua. In Oriente però Drogba non si trova bene, almeno questo riportano le indiscrezioni di mercato che parlano di un suo possibile addio a causa di motivi contrattuali e promesse non rispettate dalla dirigenza del club cinese. Insomma, una rottura che sembra inevitabile, per la gioia delle tanti big europee innamorate del bomber ivoriano. In prima fila rimane sempre la Juventus, sempre a caccia - soprattutto alla luce dei problemi visti in attacco - di un dominatore d'area per il futuro che verrà. La dirigenza bianconera sarebbe pronta ad una nuova offerta per il giocatore: ma verrà presentata solo a gennaio, con la squadra - è l'auspicio - qualificata agli ottavi di Champions e sicura di portare denaro fresco nelle casse.

L'altra pista porta ad un altro pallino dei campioni d'Italia, lo spagnolo Fernando Llorente. Il Bilbao, però, non intende mollare il suo prezzo pregiato tanto facilmente e sicuramente, se cessione sarà, se ne parlerà solo nella prossima stagione. Anche se, come si è visto, i bianconeri hanno tremendamente bisogno di un attaccante adesso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata