Mercato, Galatasaray-Sneijder è fatta. Wes saluta Milano

Istanbul (Turchia), 20 gen. (LaPresse) - Con un comunicato ufficiale sul proprio sito internet, il Galatasaray ha annunciato di aver raggiunto un accordo sia con l'Inter che con Wesley Sneijder per il trasferimento in Turchia del giocatore olandese. L'annuncio ufficiale sarà effettuato solo dopo il superamento delle visite mediche e la firma del contratto. Nelle prossime ore verrà anche comunicato l'orario di arrivo del giocatore a Istanbul.

Sneijder dovrebbe firmare con il Galatasaray un contratto di tre anni a mezzo, con un ingaggio di circa 5 milioni di euro a stagione. All'Inter, invece, dovrebbero andare in totale 7,5 milioni. Sneijder era arrivato all'Inter nel 2009 dal Real Madrid, diventando subito uno dei protagonisti della squadra che sotto la guida di Jose Mourinho ha vinto nel 2010 campionato, Coppa Italia e Champions League. Nello scorso mese di novembre, la dirigenza nerazzurra aveva di fatto messo fuori squadra l'olandese per il rifiuto di rinnovare il contratto con un ingaggio inferiore a quello percepito attualmente.

"Sono molto emozionato adesso... Il Galatasaray è un dei più grandi club del mondo. Ho sentito che ci sono sono un sacco di persone che mi attendono ad Istanbul. Conosco i tifosi turchi, sono fantastici". Sono queste le prime parole di Sneijder da giocatore del Galatasaray. Le dichiarazioni del giocatore olandese sono state riportate dal profilo Twitter del club turco. "Ho sentito parlare molto di Fatih Terim, so che ha allenato anche in Italia. Sarà bello lavorare con lui, insieme potremo fare grandi cose e non vedo l'ora di giocare la prima partita", prosegue Sneijder a proposito del suo nuovo allenatore. Fermo da settembre, l'olandese guarda già anche ai futuri impegni europei e dichiara: "Amo le grandi partite. Mi piacerebbe giocare contro il Liverpool".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata