Mazzarri sprona Napoli: Voglio reazione da primo a ultimo minuto

Napoli, 16 feb. (LaPresse) - "Dopo una partita come quella di giovedì voglio vedere una reazione dal primo all'ultimo minuto". Dopo la sconfitta per 3-0 contro il Viktoria Plzen in Europa League, Walter Mazzarri sprona il Napoli in vista del match di domani contro la Sampdoria. "Mi arrabbio quando ci sono questi cali - spiega il tecnico dei campani - dobbiamo essere più continui se vogliamo lottare per certi obiettivi". "Dobbiamo essere professionisti in qualsiasi partita, soprattutto in Europa, anche se il clima dello stadio è da amichevole", aggiunge Mazzarri.

"Contro il Viktoria non ho visto il Napoli che conosco e adesso voglio vedere una partita totalmente diversa. La squadra è affamata di vittorie e di calcio". Mazzarri rassicura sulle ambizioni della sua squadra. "Vogliamo continuare sul percorso positivo in campionato", spiega il tecnico dei campani. "Abbiamo inanellato risultati utili consecutivi e se vogliamo crescere dobbiamo proseguire con questo ritmo". Mazzarri torna sulla sconfitta contro il Viktoria: "L'Europa League non è la Champions ma è una competizioni in campo internazionale e non mi piace assolutamente vedere questi black out. Ci siamo fatti prendere la mano - analizza il tecnico - e ci siamo sbilanciati per segnare a tutti i costi e questo non è la maniera giusta di interpretare certe partite. I ragazzi dovevano essere più maturi e cinici invece siamo stati leggeri ed io per primo, probabilmente, non ho inculcato quella cattiveria sportiva giusta". "La classifica dice che abbiamo tanti punti - dice ancora l'allenatore del Napoli - a noi interessa continuare così senza guardare gli avversari. Davanti c'è la Juve e dietro ci sono Lazio, Milan e Inter. Quindi - aggiunge - è tutto aperto e noi dovremo pensare a noi stessi per arrivare quanto più in alto possibile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata