Mazzarri: Se Napoli ko con Dnipro, qualificazione difficile

Dnepropetrovsk (Ucraina), 24 ott. (LaPresse) - "In caso di sconfitta sarebbe difficile passare il turno, sappiamo l'importanza di questa partita". Così l'allenatore del Napoli, Walter Mazzarri, nella conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro gli ucraini del Dnipro. Il tecnico azzurro non vuole tornare sul big match perso sabato scorso contro la Juve ed è concentrato solo sulla gara di domani. "Bene la prima con AIK, male con il PSV. Ora incontriamo la più forte del girone, è una squadra ben attrezzata", conclude.

"Siamo venuti in Ucraina per dare il massimo", aggiunge Mazzarri che non vuole distinguo tra Europa e campionato. Il tecnico azzurro tiene alta la concentrazione ed annuncia che farà giocare chi ha maggiori motivazioni. "In campo andrà chi è più lucido e chi ha giocato sinora di meno. Fosse per me farei turnover totale - spiega - sia per dare modo a tutti di esprimersi e crescere di condizione, sia perchè giocando ogni tre giorni la stanchezza è inevitabile. In attacco ci saranno certamente Insigne e Vargas e a loro mi affido per dimostrare che stanno crescendo e possano essere all'altezza dei titolari".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata