Mazzarri: Inter leziosa, Juve è stata più feroce

Torino, 2 feb. (LaPresse) - "Dispiace per come abbiamo preso il secondo e il terzo gol. Siamo stati leziosi, si è vista la ferocia della Juve in quelle due mischie, avremmo potuto spazzare". E' rammaricato il tecnico dell'Inter Walter Mazzarri dopo la sconfitta subita a Torino contro la Juventus. "Sull'1-0 eravamo in partita e non avevamo concesso un granché, sapevo che il loro pressing feroce dei primi minuti sarebbe calato nel secondo tempo - ha aggiunto l'allenatore toscano ai microfoni di Sky Sport - Se fossimo rimasti in partita come credo meritassimo nel finale avremmo potuto recuperare. La chiave è stata proprio in quegli episodi. "Bisogna essere attenti al particolare con grande cattiveria agonistica come la Juve che sta dominando il campionato sul piano del gioco ma nel fare il secondo e terzo gol ci ha messo cattiveria e voglia - ha aggiunto Mazzarri - Se staremo attenti ai particolari cominceremo anche a vincere". L'allenatore dei nerazzurri ha tratto alcuni elementi positivi nonostante la sconfitta. "Giocare in questo stadio mantenendo il possesso palla è già un successo - ha sottolineato - Potevamo fare anche il 3-2 e concludere con un assedio, bisogna lavorare sui nostri errori, bisogna imparare tanto ma questo è un anno di crescita, di valutazioni. Dobbiamo svoltare il prima possibile e fare una vittoria, non ci vuole altro", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata