Mazzarri: Con l'Udinese come se fossimo in Champions

Napoli, 25 ott. (LaPresse) - "L'Udinese è prima in classifica, ci vorranno la concentrazione e l'adrenalina che abbiamo messo in Champions", così il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, alla vigilia della sfida contro i friulani. "Dobbiamo interpretare la partita come se affrontassimo Milan o Inter - ha aggiunto - Il campo è sovrano ed oggi dice che l'Udinese è da scudetto. Le chiacchiere se le porta via il vento. Per ottenere un risultato positivo ci vorrà una grande prestazione. Dobbiamo interpretare la partita con la nostra solita mentalità, ma anche con grande equilibrio. Voglio che i ragazzi abbiano pazienza e siano intelligenti nella gestione della gara

Parlando della formazione Mazzarri ha detto che deciderà domattina. Restano comunque alcuni punti fermi come Edinson Cavani: "Per me Cavani non è in discussione - ha detto - Io valuto i miei giocatori in maniera diversa da come, probabilmente, li valutano all'esterno. Cavani a Cagliari ha fatto il lavoro che gli ho chiesto, ha limitato la loro fonte di gioco e con un po' di fortuna avrebbe anche potuto avere il guizzo vincente". Sulla sostituzione di Lavezzi, presa in maniera negativa dal giocatore, il tecnico livornese ha invece detto di "averlo visto un po' stanco".

Infine un appello ai tifosi: "Domani vorrei che il San Paolo fosse la nostra arma in più. Questi ragazzi vanno solo elogiati ed incoraggiati per tutti i novantacinque minuti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata