Marquez: Era il titolo che più volevo dopo gli errori dello scorso anno
"E' bello far festa ma non posso dimenticare che c'è un'altra gara questo weekend" ha detto il campione di MotoGp

Quello conquistato domenica scorsa a Motegi "è il titolo che volevo di più dopo gli errori dell'anno scorso. Mi sono detto che non potevo più rifarli". Il pilota della Honda Marc Marquez, fresco campione del mondo in MotoGp, in conferenza stampa in vista del Gran Premio d'Australia ha ammesso che il titolo appena conquistato è stato quello più speciale ricordando come "il 2013 è stato il primo in MotoGp, il 2014 è stato bello perché ha vinto anche mio fratello". In questo finale di stagione lo spagnolo non vuole fare sconti, a cominciare dall'appuntamento di Phillip Island. "E' bello far festa ma non posso dimenticare che c'è un'altra gara questo weekend - ha proseguito - Adesso sono più libero quindi se devo rischiare un po' di più ci proverò", ha concluso Marquez.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata