Marotta risponde a Beckenbauer: Buffon è icona, va rispettato

Roma, 4 apr. (LaPresse) - "Certe esternazioni fatte da un'icona come Beckenbauer fanno male, ci vuole rispetto per Buffon". Così il direttore generale della Juventus, Beppe Marotta, replica al presidente onorario del Bayern Monaco, Franz Beckenbauer, che ha definito il portiere della Juventus Gianluigi Buffon "un pensionato" dopo il primo goal subito dai bianconeri nel match di andata dei quarti di Champions League contro il club tedesco. Parlando a margine della presentazione del 'Report calcio 2013', elaborato da Pricewaterhouse Coopers, Figc e Arel, Marotta ha aggiunto: "A Buffon va il grande riconoscimento non solo dei tifosi juventini ma credo di tutti i tifosi nazionali, ai quali ha regalato con le sue prestazioni grandi soddisfazioni. In più è un uomo speciale, un grande professionista pieno di umanità e preso da esempio dai nostri giovani".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata