Marotta: Allegri al Chelsea? E' già su panchina di top club
"Per quanto riguarda Conte non saprei quale possa essere il suo futuro"

"E' prematuro parlare delle conferme o meno dei vari allenatori: con Allegri parliamo quotidianamente della gestione del presente, che ci vede coinvolti in tutti i fronti. Siamo concentrati su questi aspetti. Ma tutto è confortevole per far sì che si possa continuare con Massimiliano. In un'azienda come una società di calcio, se vuoi dare continuità devi evitare di portare a scadenza un ruolo fondamentale come quello dell'allenatore: ha dimostrato di saperne molto Allegri, la squadra è organizzata bene e ha meritato i risultati che finora ha ottenuto".

Lo ha detto il dg della Juventus Giuseppe Marotta a 'Serie A Live' in onda su Premium Sport. "Chi sceglierei se fossi un dirigente del Chelsea? Conte e Allegri sono dei top allenatori e se consideriamo il Chelsea un top team loro possono essere dei candidati. Ma Allegri già siede sulla panchina di un top team e quindi se fossi in lui ci penserei bene. Per quanto riguarda Conte non saprei quale possa essere il suo futuro: quello che è evidente è che il made in italy è ancora importante nel mercato dei tecnici", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata