Marino: Gilardino è l'attaccante che serve al Genoa

Genova, 29 dic. (LaPresse) - "Non mi va di indicare obiettivi, preferisco lavorare di settimana in settimana con il massimo impegno per cercare di fare il meglio. L'Europa? Siamo in dovere di provare a fare il massimo, il massimo sarebbe quello". Così ha esordito in conferenza stampa il nuovo tecnico del Genoa Pasquale Marino.

"Il rapporto con Preziosi? Abbiamo avuto modo di discutere del momento attuale, uno cerca sempre di migliorare le cose - ha aggiunto il neo tecnico rossoblù, arrivato in sostituzione di Alberto Malesani - Navighiamo a vista, cominciamo a pensare di partita in partita, di recuperare qualche infortunato e la condizione di alcuni giocatori come Ze Eduardo che ha giocato poco".

Nel corso della conferenza stampa di presentazione Marino ha parlato anche di Alberto Gilardino, per il cui passaggio in rossoblù manca solo l'ufficialità: "Non so se è ufficiale, spero si concretizzi al più presto e di averlo a disposizione il prima possibile - ha rivelato l'ex tecnico di Parma, Udinese e Catania - E' l'attaccante che serviva? Penso di sì, ne serviva uno con le sue caratteristiche".

"Di cosa ha bisogno questo Genoa? Adesso vediamo quello che abbiamo in casa, poi se ci fosse la necessità la società non si tirerà indietro - ha sottolineato Marino - Il 4-3-3? Penso che il Genoa possa fare benissimo questo sistema di gioco o anche adottare qualche altra situazione tattica", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata